Home Viaggi Oia: i 5 posti migliori dove fotografare il tramonto

Oia: i 5 posti migliori dove fotografare il tramonto

di Massimiliano Donghi
0 commenti

Il tramonto, vista la sua incredibile bellezza, è chiaramente il momento più atteso della giornata a Santorini, in particolare a Oia. Non c’è un solo bipede senziente che quando il sole cala nel mare non sia lì con la macchina fotografica o lo smartphone per cogliere i giochi di luce.

Tutto è imperfetto, non c’è tramonto così bello da non poterlo essere di più.

Fernando Pessoa

Dove andare quindi a scattare? Le location dove piantare treppiede e macchina sono parecchie. Queste che vi descrivo ora sono senza ombra di dubbio le mie 5 mete preferite.

  • KASTRO

    È il luogo principale da dove fotografare il tramonto a Oia e, ovviamente, è anche il più frequentato. Se amate la folla questo è il posto giusto per voi, con un unico e devastante difetto: per trovare posto dovete essere lì (in bassa stagione) almeno tre quarti d’ora prima. In alta stagione, auguri.

  • KATHAROS BEACH

    Se invece come me preferite la tranquillità in questa spiaggia (con meravigliosa sabbia nera, senza sdraio, lettini e ombrelloni) avrete modo di trovarne quanta ne volete. Per raggiungerla dovrete camminare circa 20 minuti dal centro di Oia, superando anche la favolosa Ekklisia Agios Ioannis, la chiesetta isolata che potete osservare guardando verso nord dai mulini. Lo sforzo sarà ampiamente ripagato dalla magica combo tramonto&tranquillità.

  • BOAT TRIP

    Molto romantica e silenziosa, ma anche abbastanza costosa, invece è la visione del tramonto direttamente dal mare, su una delle barche che offrono questo servizio. Da qui le vostre fotografie saranno sicuramente diverse dai “soliti” scatti fatti dall’isola, ricordatevi però che se volete fare lunghe esposizioni è il posto peggiore che possiate scegliere.

  • 36°27’36.6″N 25°23’20.8″E

    Questo è il mio posto preferito. Anche qui per arrivarci dal centro ci vogliono circa 20 minuti, bisogna arrivare fino all’azienda per la fornitura di acqua e poi seguire il sentiero che porta fino al piccolo spiazzo dove posizionarsi. Potrete vedere praticamente tutta Oia e godervi un tramonto super senza intorno nessuno.
    Non conoscendo il nome preciso del luogo ho messo le coordinate esatte per raggiungerlo.

  • CHIESA TIMIOS STAVROS

    Chi ha gambe e voglia di camminare può salire in uno dei punti più alti dell’isola, a metà strada tra Oia e Imerovigli. Qui infatti c’è la Chiesa Timios Stavros, segnata su Google Maps anche come Church of panagia (da non confondere però con quella in centro Oia), da cui poter osservare un tramonto unico. Per arrivarci ci voglio tre quarti d’ora abbondanti, ma fidatevi, ne vale incredibilmente la pena. L’unica noia è quella di fare il sentiero al buio al ritorno, ma basta una torcia o la luce del telefono per evitare di fracassarsi per terra.

 

Oia

 

LA MAPPA DI OIA

Per semplificare la ricerca ecco la mappa dove sono segnate tutte le location sopra descritte. Il modo più comodo (e spesso anche l’unico) per raggiungerle ovviamente è a piedi.

Ti potrebbe interessare

Scrivi un commento